SALVIAMO LE DUNE DEL LIDO DEI PINI

ATTENZIONE ! E' IN ATTO UN DRAMMATICO TENTATIVO DI DISTRUGGERE UN'' AREA S. I . C. (sito di interesse comunitario) su un tratto della costa di Anzio, località Lido dei Pini

Interessante riunione di cui dobbiamo ringraziare il Consigliere Massimo Marigliani
In sintesi:

1) una delibera di giunta ha deciso di dare in uso a privati la gestione della spiaggia libera del Lido dei Pini come semplice convenzione;

2) la cosa è dannosa per l' ecosistema;

3) la cosa non è fattibile senza la realizzazione di un grande parcheggio sulla duna;

4) non appare che questa sia un' esigenza di interesse pubblico;

5) la gente del Lido dei Pini e di Anzio ha manifestato tutta la sua contrarietà a questa iniziativa;

6) Il Consigliere Marigliano interpreti la volontà dei cittadini e proponga alla Giunta di annullare il bando.




La spiaggia che vogliono dare in convenzione è larga mediamente dai 50 agli 80 metri, occupati per il 30 - 60 per cento dalla duna, ricoperta dalla pregevole vegetazione (quella avanzata dopo lo scempio perpetrato dalla costruzione delle villette).

Dato che ombrelloni e sdraie vanno messi vicino al mare, tutte le altre installazioni previste (servizi igienici, magazzino per le attrezzature da noleggiare e, con tutta probabilità, anche servizi di ristoro) verranno impiantati sulle dune dal 1^ maggio al 30 settembre.

Già dopo il primo impianto, della vegetazione dunale non rimarrà più niente.

Per una spiaggia così lunga i bagni, le postazioni per il noleggio, i rimessaggi dei mezzi per la manutenzione e i locali di ristoro dovranno essere molti e porteranno alla completa distruzione della vegetazione.

Leggere il disciplinare nel sito: e farsi un' idea.




Nessun commento:

Posta un commento

POSTS

RITORNA FAREMARE Eventi di agosto